Sei pronto per una relazione seria?

Di Tihana Brkljačić

Una partnership è la cosa più importante che fa bridge diverso da altri giochi e sport. Dipendere completamente l'uno dall'altro è eccitante, stimolante e spaventoso. ne sono convinto bridge il partenariato è una delle relazioni più complesse e impegnative nella società umana. La sua struttura delicata, sensibile e turbolenta solleva così tante questioni che devono essere affrontate per costruire una relazione di successo a lungo termine. 

Tihana Brkljačić

Sono sicuro che l'hai notato in molti modi bridge la partnership è simile a una relazione romantica. Entrambi passano spesso attraverso fasi comparabili: (1) l'introduzione; (2) incontri o giochi casuali; (3) impegnarsi; (4) affrontare tensioni e conflitti; (5) rompersi o resistere.  

L'introduzione si verifica, come nelle relazioni sentimentali, sia all'improvviso (si arriva al bridge club per trovare un partner lì, come potresti andare a prendere qualcuno in un bar per un'avventura di una notte) o gradualmente (conosci qualcuno da un po', ma a un certo punto inizi a pensare a lui come a un potenziale partner) . Alcune persone sono caute, scelgono con cura con chi giocheranno, mentre altre rischiano con qualcuno che conoscono a malapena. E naturalmente, come nella vita, puoi trovare un partner tramite il partnership desk o un amico può organizzare un appuntamento per te. 

Indipendentemente dalle circostanze che hanno preceduto l'introduzione, alcune partnership entrano nella seconda fase, analoga a incontri. Inizi a invitarti a vicenda ai tornei e attendi con ansia il prossimo incontro con il tuo "match perfetto". Tutto è nuovo ed eccitante, e sembra quasi di innamorarsi. In questa fase della luna di miele, le persone possono idolatrare i loro partner e tendono a trascurare i loro difetti. L'energia positiva e l'armonia spesso portano a prestazioni insolitamente soddisfacenti che rafforzano ulteriormente la partnership. Voi due siete riconosciuti come una partnership dagli altri, i vostri nomi in qualche modo combaciano; sei un'unità Potresti sviluppare il tuo sistema, cercare compagni di squadra adeguati, ignorare altre attività da svolgere bridge Di Più. Vengono fatti piani ambiziosi per il futuro quando ti rendi felicemente conto che lo sei impegnata.  

Tuttavia, proprio come nella vita, la luna di miele non dura per sempre. Potresti trascurare occasionalmente risultati negativi, ma prima o poi si verificheranno inevitabili differenze e incomprensioni tensioni e aprire crepe in una partnership. A questo punto vi conoscete abbastanza bene, conoscete i punti di forza e di debolezza del vostro partner. Noti ogni errore e ti rifiuti di entrare in empatia con gli errori del tuo partner. Il loro atteggiamento, il loro stile e il loro carattere iniziano a infastidirti e le lotte di potere diventano all'ordine del giorno.  

Credo che la frase “non pronto per una relazione seria” specchi meravigliosamente bridge partnership in questa fase. Molti di noi non si sentono a proprio agio né nell'esporre le nostre né nell'accettare le vulnerabilità del nostro partner. Man mano che la delusione aumenta, dubitiamo che valga la pena impegnarsi ulteriormente per risolvere i problemi e riparare la relazione. Molte collaborazioni non sopravvivono al primo anno. Tuttavia, la maggior parte dei giocatori riconoscerebbe sinceramente che vorrebbe avere una partnership stabile, ma pochissimi sono pronti a mettere l'energia necessaria nel processo. Siamo tutti così ingenui da aspettarci di trovare il nostro principe azzurro con il quale ogni offerta sarà pura magia e ogni tavola una favola?   

Due tipi di partnership durare più a lungo di questa fase; il condannato e survivorS. Nessuno di questi metterebbe a repentaglio la partnership. Ma per diversi motivi:  

Il condannato sono quelli che hanno rinunciato a cercare un abbinamento migliore, ma hanno anche evitato di affrontare i problemi. La collaborazione divenne una (cattiva) abitudine o al massimo una comoda routine. Raramente hanno aspirazioni, il brivido è passato da tempo e, ancora una volta, come nella vita, alcuni di loro non credono nemmeno di meritare di meglio. 

D'altro canto, survivors sono coloro che sono riusciti a mantenere la partnership con reciproca soddisfazione. Come?  

Potrebbe essere che si siano resi conto che la partnership è più preziosa del loro ego. A differenza dei condannati, il cui unico investimento era il tempo, survivorHanno compiuto sforzi, adattamenti e sacrifici e ne sono consapevoli. SurvivorLa partnership di s è un processo dinamico e ciclico in cui quando si presenta un problema, lavorano insieme per risolverlo. Ovviamente hanno brutte giornate e occasionalmente flirtano giocando con gli altri, ma non c'è dubbio su chi sia il loro partner.  

Queste collaborazioni durano a lungo, a volte una vita, e per molti è la relazione più preziosa che abbiano mai avuto.  

Sei abbastanza fortunato o abbastanza saggio da godere dei vantaggi di una collaborazione stabile e fiorente? Sei ancora nella fase della luna di miele in cui ogni carta ha un riflesso rosa? O forse ti senti bloccato nella tua attuale collaborazione e desideri ardentemente il cambiamento? Forse sei una di quelle anime liberali che evitano la routine e cambiano regolarmente partner?

Non disperare se non sei mai arrivato alla fase di sopravvivenza. Nel corso degli anni, a bridge giocatore si troverà in varie fasi di partnership più o meno soddisfacenti. Attraversare i processi di formazione, stabilità, tensioni e disgregazione arricchisce la propria vita. In realtà, bridge la partnership è un'arena relativamente sicura per esercitare abilità ed emozioni sociali come fiducia, impegno, rispetto, pazienza, adattamento, empatia, assertività, moderazione e perdono. Queste virtù, sviluppate a tavola, possono trasferirsi nella vita "reale" e aiutarci a far fronte a stress e sfide quotidiane. Pertanto, goditi la tua collaborazione, indipendentemente dal suo stato attuale, se non per i suoi meriti, per le esperienze e le prospettive che offre. 

Cosa ne pensi delle partnership? Condividi le tue idee nei commenti qui sotto.

L'autore

Tihana Brkljačić è uno psicologo e a bridge giocatore. Insegna psicologia e bridge all'università di Zagabria. Ha rappresentato la Croazia in numerosi campionati europei e al Campionato del mondo (Coppa di Wuhan) nel 2022. Come psicologa, le sue principali aree di interesse sono la qualità della vita, il benessere e la comunicazione. Inoltre, studia la psicologia dei giochi (concentrandosi su bridge in particolare) e consulta i giocatori su vari argomenti.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla!

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Diteci come possiamo migliorare questo post?

56 commenti su "Sei pronto per una relazione seria?"

  1. Penso che la tua analisi sia molto accurata. All'inizio del Covid, io e alcuni conoscenti recenti abbiamo iniziato a suonare insieme su BBO. Una di loro, un'altra donna, mi ha chiesto se mi piacerebbe essere una partner regolare. Abbiamo giocato regolarmente il martedì e il sabato con un'altra coppia che è andata abbastanza bene considerando le circostanze che tutti stavano vivendo. Ci ha davvero dato un'ancora in qualcosa che ci è piaciuto. E quando ci siamo vaccinati tutti, io e il mio compagno ci siamo incontrati e abbiamo pranzato insieme e ci siamo persino incontrati con i nostri mariti. Dopo due anni di relazione, ci siamo incontrati per esaminare una nuova convenzione, e non ho idea di cosa ho fatto o detto, ma a quanto pare è stato abbastanza offensivo per lei che mi ha interrotto. Sembrava che qualcuno stesse rompendo con me. Ci sono volute alcune settimane prima che mi lasciasse cadere, ma ho sentito che era distante e sprezzante. Non mi ha mai detto cosa trovava così offensivo, ma ha indicato che "i buoni amici non si trattano così". Ho perso il sonno per tutta la questione.

    Per fortuna, è nel mio specchietto retrovisore e sto cercando di incontrare nuove persone e giocare bridge sia di persona che online. Non ho mai pensato a questo esattamente come a una relazione paragonabile a un'interazione romantica, ma i tuoi commenti sono molto astuti.

    1. Le persone possono essere molto sensibili e facilmente offese quando le emozioni suscitano a tavola. Mi dispiace che questa amicizia non sia sopravvissuta, ma come hai detto, è sempre emozionante incontrare nuove persone con cui giocare. In bocca al lupo!

  2. Vorrei un partner regolare su BBO, ma come si ottiene un partner, se qualcuno ha una buona idea per creare partner sarebbe utile.

  3. Cari organizzatori BBO.
    Sono d'accordo con Debora Russell. Ho il background professionale per aiutare BBO a organizzare un modulo per trovare il meglio bridge compagno in forma. Sono lieto di parlare con uno qualsiasi dei vostri rappresentanti per promuovere questa iniziativa. Lo sto facendo come contributo per il Bridge gioco che mi è piaciuto fin dalla giovane età e come segno di apprezzamento per BBO che consente a così tante persone di godersi il gioco. Giusto per chiarire: non sto cercando alcun vantaggio monetario; Ne ho abbastanza della mia professione di medico di famiglia e di psicoterapeuta. Attendiamo un vostro riscontro.

  4. L'articolo ti è piaciuto, ma come fai a "incontrare" qualcuno su bbo? - è qualcosa che bbo potrebbe aggiungere alle sue offerte e io per primo lo apprezzerei.

    1. Ciao Paige,
      Sembra che ci siano molti giocatori che condividono questo problema. Cercherò di fornire alcuni suggerimenti nella colonna successiva.

  5. Très bonne analyse, une relationship ça se construit pas à pas avec des hauts et des bas mais il faut persévérer pour avoir des résultats stalls car papillonner ne mène à rien sauf à jouer au grand écart avec les résultats de tournoi....

  6. Io e il mio compagno stiamo insieme da quasi 10 anni, ci siamo incontrati su bbo e poi abbiamo scoperto di vivere abbastanza vicini da poter suonare insieme di persona. Superare le nostre differenze e trovare un terreno comune è un lavoro in corso. Siamo aiutati da un ottimo insegnante (ACBL_10) on line tramite Skype.

    1. Grazie Marianne per aver condiviso le tue esperienze.
      È bello sentire che alcune partnership create online riescono a sopravvivere e svilupparsi con successo nel corso degli anni.

  7. "...1978 da Kate Buckman a Toronto..."

    Ho avuto 2 partner per tutta la vita, uno è passato proprio ieri ed era un fratello di una confraternita universitaria al Worcester Polytech (MA, USA) dove abbiamo imparato il gioco nel 1971 all'ultimo anno giocando al Precision Club. L'altro, il mio vero fratello Peter che è morto nel 2013 anche lui giocando al PC.

    È stato a metà degli anni '70, quando mio fratello viveva a Toronto, che l'ho esortato a imparare il gioco e così ha fatto. Durante una visita, i Canadian Nationals si sono svolti al Royal York e ci siamo presentati, forse per la prima volta giocando abbiamo segnato 1 punti Red in qualche evento. Successivamente, è stato di Kate Buckman.

    Felice che tu abbia condiviso il commento. Riporta i ricordi di Toronto.

    Penso sempre ai club che mi sono sembrati una seconda casa. Il primo con cui mi sono fatto le ossa è stato Springfield, MA. Sembrava così elegante per qualcuno così giovane (2) in quel momento. Dove sono finiti tutti gli anni?

    Adoro l'articolo.

    1. Grazie mille Samuele per aver condiviso la tua storia.
      Ho una percezione simile di bridge club come seconda casa, e bridge giocatori come famiglia allargata.

  8. Oh così vero! Ho scioccato il mio non-bridge-giocando amico però, mostrandoglielo e menzionando i miei quattro partner maschi!

  9. Grazie per questo articolo. Suggerimenti e suggerimenti attuabili sarebbero molto utili per trovare partner compatibili.

    1. Grazie Joyce!
      Gioco raramente online ma il mio nick sì tiana, quindi sentiti libero di contattarmi se mi vedi lì.
      Cin cin

  10. Grazie Tihana Brkljacic per il tuo articolo ben scritto. sono un bridge appassionato da molti anni. La partnership è una caratteristica speciale di questo gioco. È un gioco che unisce abilità e comunicazione nella giusta proporzione. È abbastanza popolare per connettere persone da luoghi remoti grazie a BBO e altri strumenti online. Come medico di famiglia non ho abbastanza tempo da dedicare al gioco come vorrei, ma apprezzerei, come molti altri commentatori, una collaborazione di alta qualità. Desidero raggiungere un survivor livello con qualcuno con lo stesso atteggiamento. Come gli appuntamenti, è molto gratificante quando trovi quello ma devi essere pronto a lavorare sodo per trovarlo. Fai?

    1. Grazie Zeus per aver condiviso i tuoi pensieri. In effetti, le partnership gratificanti di lunga durata non sono facilmente mantenute.

  11. È stato divertente da leggere, dopo aver attraversato diversi "bridge relazioni" e sto ancora cercando di svilupparne di soddisfacenti. Trovo che prendersi del tempo per discutere di mani problematiche in seguito sia molto utile e le funzionalità di BBO lo rendono facile (fino a quando non vengono annunciati i risultati, a quel punto non puoi più vedere come sono state giocate le mani degli altri. Sfortunatamente, non giochiamo tutti con altri che parlano la stessa lingua e la comunicazione è difficile.

    1. Grazie Rochelle per aver condiviso i tuoi pensieri. Sono d'accordo, BBO rende le discussioni sulle bacheche molto più facili. È un'ottima funzionalità per risolvere i malintesi della partnership.

  12. All'inizio, quando ho iniziato a competere bridge pensavo di essere i baffi del gatto. È solo ora, dopo 35 anni di gioco, che ho capito "quanto" so bridge.

  13. Se stai cercando di trovare un nuovo partner in un nuovo club, devi assolutamente avere la tua tessera congressuale completa da mostrare loro, quindi chiedere loro di discutere gli aggiustamenti che desiderano apportare, quindi negoziare da lì. In alternativa, chiedi di vedere la loro tessera della convenzione e negozia da lì. Se non ne hanno uno, devi semplicemente prenderti il ​​tempo per completarne uno prima di giocare. Se non sono preparati a farlo, probabilmente non sono il partner per te.
    Elaborare una convenzione completa con qualcuno che non l'ha mai fatto prima può richiedere alcune ore, non 10 minuti prima della partita. Se non sai come completarne uno, chiedi a qualcuno del club come farlo o cosa significa ogni sezione.
    Di recente ho condotto una serie di sessioni presso il nostro live club su come completare una tessera della convention ed è sorprendente quante persone abbiano giocato per anni senza mai sapere come completare una tessera della convention completa. Il miglioramento dei risultati e della soddisfazione della partnership è ora molto evidente.

  14. mi è piaciuto molto questo articolo, grazie! Sono completamente d'accordo. Ho scaricato partner insoddisfacenti e ho attraversato tutte le fasi con vari nuovi, molti dei quali sono sopravvissuti. Parlo apertamente se non funziona ea volte la partnership migliora. Se no, è finita! È la vita! Bridge è come le relazioni, devi credere di meritare il meglio e quando trovi qualcuno compatibile, ama, fidati e ti impegni.

  15. Un ottimo articolo che riflette la mia esperienza. UN bridge il partner è più importante per me che avere un compagno di vita. È impegnativo come in un matrimonio ma gratificante. io amo Bridge e apprezzo il mio partner che è felicemente sposato, non con me.

  16. La mia fede nel bene bridge e la partnership, è giocare correttamente alle convenzioni, ricevere consigli e istruzioni da nessuno, a parte i tuoi libri. Concorda le convenzioni in cui giochi. Fidati del tuo partner e, a volte, infrangi le regole!! Per lo più, divertiti e lo farai, se entrambi siete d'accordo su quanto sopra.

  17. Mi è piaciuto molto l'articolo..è così vero! Ho molti buoni amici su BBO, che suonano bene bridge oltre a chiacchierare e scherzare con quegli amici, ho trovato un compagno fisso che purtroppo vive dall'altra parte del mondo. Giochiamo tutti i giorni a meno che non ci sia stata un po' di tensione con pessimi risultati. Parliamo di errori senza cercare di "incolparci" a vicenda, ma la cosa più importante è ridere insieme. Stiamo insieme da oltre 2 anni e scriviamo regolarmente su Skype per parlare di vita diversa da bridge. Penso che ci aiutiamo a vicenda a risolvere i problemi personali, condividendo la nostra famiglia (nipoti) e le sfide della vita.

  18. Normalmente non leggo articoli come questo. Sono molto felice di averlo fatto.
    Pensieri molto impegnativi e pesanti, ma è così bridge. La cosa che mi piace di più bridge è come posso sentire le mie cellule grigie stimolate. Quanto sono bravo? Non lo so davvero, ma sono molto competitivo con me stesso.
    Non ho un partner e ho appena divorziato dal mio compagno di vita da 51 anni.
    Ero più bravo a frequentarmi quando ero giovane e scopro di non essere migliorato nemmeno con quello. Mi hai dato i primi passi per cercare ulteriormente un partner. Grazie !

    Giorgio

  19. Ho conosciuto il mio compagno quando ho iniziato il mio studio (1974) avevo 18 anni. Il mio compagno ha giocato bridge già e lui e i suoi amici hanno cercato di impararmi a suonare bridge nelle lunghe serate in cui bevevano molto orso! Ma......... ci siamo innamorati e ci siamo sposati nel 1976. Dal 1976 suoniamo sempre insieme! È adorabile e cerchiamo di migliorare le nostre capacità, ma non ci incolpiamo mai a vicenda.

  20. Sto cercando un partner mentre scrivo questo. Sono stato in un nuovo club tre volte e ho giocato con tre persone diverse e ogni volta sono arrivato ultimo. Non ho mai fatto così male e sicuramente mi viene voglia di gettare la spugna!

    1. Ciao Jaci,
      Sì, la ricerca di un partner può essere un compito difficile. Cercherò di fornire alcuni suggerimenti nella colonna successiva.
      In bocca al lupo!

  21. Mi è piaciuto il tuo articolo. Mi considero un discreto giocatore intermedio. Amo migliorare continuamente. La maggior parte del mio miglioramento è dovuto alla lettura delle opinioni e dei ragionamenti degli esperti. Ho fatto affidamento sul mio talento (logica). Ho studiato il Bollettino ACBL per decenni. Conosco e capisco molte convenzioni e posso suonare sia standard che 2/1. Ho provato molti partner, ma tutti mi hanno portato a cercare di essere l'"insegnante". I miei tanti partner passati non sono stati in grado per vari motivi di migliorare molto, nessuno si è nemmeno avvicinato al mio livello. I miei pochi tentativi di trovare un partner migliore di me sono stati inutili; la maggior parte di quelli che conosco hanno già dei partner o non sono disposti a mettermi alla prova abbastanza a lungo per vedere il mio vero potenziale. Sono aperto a nuove idee, ma mi piace discutere e decidere quali convenzioni sono le migliori, basandomi su ciò che i veri esperti del momento hanno da dire. Hai qualche suggerimento su come individuare un tale partner, uno che ascolti oltre che parlare? PS: A causa della mia età e problemi di salute, sono limitato al gioco online. Saluti

  22. Ho incontrato la mia lunga data bridge partner nel 1978 da Kate Buckman's a Toronto. Abbiamo collaborato insieme, siamo arrivati ​​secondi nel gioco dei principianti e siamo stati pompati. Abbiamo gradualmente formato una squadra che ha giocato in numerosi eventi in volo e per lo più ha fatto bene. È uscito con me e mi ha presentato la donna che è diventata mia moglie. La partnership si sciolse dopo circa 2 anni. Nel primo round di un matchpoint duplicato, ha tenuto QJ20xxxxx, Kx, x, xx e ha aperto 10S al secondo posto. Con AKx, xx, AKQx, AKxx ho indicato 4C. È passato. Ciascuno ha incolpato l'altro. Non abbiamo giocato bridge di nuovo ma sono rimasti amici. Ora ha 80 anni con demenza e non riesce a ricordare l'offerta o il gioco. Comunque faccio del mio meglio per aiutarlo, da un'amicizia che dura tutta la vita bridge.

  23. Le collaborazioni sono delicate. Ho avuto due grandi partner con i quali mi sono divertito a competere con grande successo solo per aver smesso entrambi bridge per esigenze familiari. Il mio attuale partner è un ottimo amico da molti anni e per questo gli sono grato. Lo svantaggio è che non vive abbastanza vicino per giocare in partite faccia a faccia e quindi siamo limitati a BBO.

    Dopo aver perso i miei partner locali f2f, ho chiesto assistenza a professionisti di due diversi club locali con un nuovo partner. In un club è stato suggerito che mi presentassi semplicemente e sicuramente avrebbero potuto trovare "qualcuno" con cui giocare. (Scusa. Se voglio giocare con un "qualcuno" posso mettermi nel pool di partnership su BBO. Il tragitto giornaliero è più breve e il caffè è migliore.) Il professionista del secondo club ha suggerito di presentarmi e giocare con un professionista a $ 125/ora. Il messaggio era chiarissimo: assistere premurosamente i clienti con i partner in base alla loro conoscenza degli attori locali è al di fuori del Bridge Descrizione del lavoro professionale. Inutile dire che gioco con il mio compagno di lunga distanza su BBO e spero che continui a competere.

    Quando leggo post come questo, sento che l'autore vive in una sorta di realtà alternativa in cui Bridge i partner sono numerosi e solo là fuori per ruotare. L'analogia della datazione è comunque appropriata. Ho suggerito più volte in vari forum che ACBL contragga con una delle società di app di incontri per adattare una versione per la ricerca Bridge partner. Lo suggerirò di nuovo qui, ma presumo che verrà nuovamente ignorato.

    1. Non viviamo tutti in realtà un po' diverse :)?
      Poiché Zeus si offrì di sviluppare a domanda di partenariato forse anche questa opzione sarà disponibile.

Articoli Correlati
Gestire gli errori
Di Rob Barrington Sono un professionista esperto bridge giocatore che ha avuto successo...
attraversaremenu